Questo è il momento straordinario in cui un orgoglio di leoni è stato visto 'praticare' le loro abilità di caccia su un giovane bufalo. Le leonesse più anziane hanno mostrato ai cuccioli le corde, mantenendo in vita il giovane vitello di bufalo per tutta la sessione di pratica di oltre un'ora.



Christof Schoeman, una guida professionale sul campo di 30 anni, ha ripreso l'azione in un film nella Manyeleti Game Reserve, Greater Kruger National Park al Tintswalo Safari Lodge.

'È sempre un'occasione drammatica in cui ti imbatti in predatori che fanno quello che sanno fare meglio', ha detto Schoeman. “È stato un vero privilegio assistere a un avvistamento come questo, ma alcuni potrebbero non essere in grado di sopportarlo. Non è per i deboli di cuore. '

I leoni nel video provengono dall'orgoglio di Nharhu, che consiste di tre leonesse e 10 cuccioli di olf di sei mesi. Schoeman era alla ricerca dell'orgoglio quando hanno individuato una nuvola di polvere nella zona, segnalando un probabile confronto tra le leonesse e un branco di bufali.

Schoeman ha descritto la scena:

“Ci siamo sistemati nell'avvistamento aspettando che l'azione iniziasse da una posizione elevata in lontananza. Non passò molto tempo e il branco di bufali si lanciò nel boschetto più vicino. Abbiamo aspettato che la polvere si calmasse per vedere se le leonesse riuscivano a farne cadere una. Quando l'aria si è schiarita, abbiamo notato che le leonesse avevano effettivamente catturato un bufalo, ma molto giovane, di qualsiasi età tra gli 8-10 mesi. Abbiamo anche notato che i grandi felini si stavano semplicemente aggrappando al bufalo e non lo uccidevano. Una delle leonesse si è poi spostata verso il muro della diga dove erano nascosti i cuccioli '.

“Con le chiamate di contatto della madre, i cuccioli sono apparsi dall'altra parte del muro della diga. Li guidò verso il bufalo e fu allora che iniziò la vera azione. È stato straziante per il giovane bufalo, ma piuttosto comico vedere i giovani leoni imparare l'arte di uccidere. Di tanto in tanto, una delle madri eseguiva una manovra in cui usa i loro artigli mortali per afferrare il collo posteriore e avvolgere quelle mascelle massicce intorno alla gola del bufalo, quindi lasciarlo andare. Questo era semplicemente per mostrare e insegnare ai cuccioli, affinché fossero in grado di imitare lo stesso comportamento. Questo è andato avanti fino al tramonto e poco prima che arrivasse l'oscurità. Miracolosamente hanno tenuto in vita il bufalo per circa un'ora quando siamo partiti, quindi non eravamo sicuri di quanto tempo fosse la 'scuola di caccia'.

Anche se può sembrare crudele, scene come questa fanno semplicemente parte della natura. In effetti, è qualcosa che le guide della riserva testimoniano abbastanza spesso, dato il gran numero di leoni e bufali nella zona.

'Mi dispiaceva per la preda, ma sapevo quanto sia cruciale per i predatori ottenere proteine ​​e guadagnare energia per sopravvivere agli elementi duri di un ecosistema aperto', ha detto Schoeman. 'Lo insegno anche ai miei ospiti, in modo che possano avere una migliore comprensione di ciò a cui stanno assistendo e perché è così importante.'