Una donna di 100 anni si è svegliata nella sua casa di Miami per trovare quello che lei chiamava un incrocio tra una scimmia e un gatto. In realtà l'intruso misterioso si è rivelato essere un kinkajou, un mammifero originario delle foreste pluviali dell'America centrale e meridionale.

Un kinkajou sbadigliante. Foto di Robrrb su en.wikipedia.

Un kinkajou sbadigliante. Foto di Robrrb su en.wikipedia.

Il kinkajou sembrava essere spaventato quanto la donna e corse nella sua soffitta. È stato attirato solo con molte lusinghe e cibo. A causa della natura calma dell'animale, abbinata al fatto che in realtà ha cercato di rannicchiarsi con la donna nel sonno, ha portato i veterinari a credere che si trattasse di un animale addomesticato che era stato tenuto come animale domestico.



'Nessun animale selvatico non addomesticato come questo si raggomiterebbe sul petto di una donna per andare a dormire', ha spiegato a un medico il dottor Don J. Harris del South Dade Avian & Exotic Animal Medical Center affiliato NBC locale .

Abbastanza sicuro, si scopre che il kinkajou si chiama Bananas e sarà riunito con i suoi proprietari una volta controllato e curato dal South Dade Animal Hospital.

Anche se illesa, la famiglia della donna ha un messaggio per i proprietari di Bananas: 'Mettilo nelle mani degli esperti, ma non è destinato a essere un animale domestico in una casa'.