Chenanisaurus barbaricus. Dr Nick Longrich, Milner Center for Evolution, Università di Bath

L'analisi di un frammento di osso mascellare scoperto in Marocco rivela che l'ultimo dinosauro africano ha vagato per la terra prima dell'estinzione di massa.



Le miniere di Sidi Chennane nel bacino di Oulad Abdoun avevano mantenuto il loro segreto negli ultimi 66 milioni di anni. Il ricercatore Nick Longrich dell'Università di Bath ha lavorato con un team di tre paesi diversi per identificare il raro frammento di osso mascellare come appartenente a un abelisauro.



Chenanisaurus barbaricusera la versione africana del famoso Tyrannosaurus Rex, anche se in miniatura.T. rexle specie avevano nasi e braccia più lunghi ed erano parzialmente piumati ma per il resto simili alle squamoseChenanisaurus barbaricus.

Si conferma che gli abelisauri erano i predatori all'apice in Africa, Sud America ed Europa durante un periodo in cui il tirannosauro governava il Nord America e l'Asia- la fine del Cretaceo.




Uno scheletro abelisauro. Immagine: Eurritimia, Wikimedia Commons

I denti consumati confermano un'identità predatrice.

'Questa scoperta era insolita perché si tratta di un dinosauro di rocce marine: è un po 'come cacciare balene fossili e trovare un leone fossile', afferma il ricercatore Longrich a New Scientist . 'È una scoperta incredibilmente rara, quasi come vincere alla lotteria. Ma le miniere di fosfato sono così ricche, è come comprare un milione di biglietti della lotteria, quindi abbiamo davvero la possibilità di trovare dinosauri rari come questo '.



La ricerca lo suggerisceChenanisaurus barbaricusè stato uno degli ultimi dinosauri a camminare sulla terra in Africa.

'È una scoperta entusiasmante perché mostra quanto fosse diversa la fauna nell'emisfero meridionale in questo momento', spiega Longrich.

Rajasaurus, un abelisaur dall'India. Immagine: Wikimedia Commons

GUARDA IL PROSSIMO: Titanoboa - Il serpente più grande che il mondo abbia mai conosciuto