Immagine: Wikimedia Commons

Incontra l'orso gigante dalla faccia corta, una bestia enorme che ha vagato nel Nord e Sud America e ha dominato tutti i tipi di altri grandi predatori fino a quando non si è estinto circa 11.000 anni fa.

Visualizza il post su imgur.com



In piedi a 6 piedi di altezza a quattro zampe e del peso di circa 2.500 libbre, l'orso dalla faccia corta era il più grande predatore carnivoro durante il suo tempo. In effetti, un esemplare portato alla luce in Sud America pesava 3.500 libbre e sarebbe stato alto 11 piedi quando si alzava in piedi, rendendolo l'orso più grande mai scoperto.

Confronto tra un orso grizzly (in basso), polare e dalla faccia corta (in alto). Immagine: National Parks Service

Per quanto terrificanti sarebbero state le sue dimensioni per qualsiasi essere umano che si fosse trovato faccia a faccia con questo colosso, i ricercatori devono ancora definire l'esatto stile di caccia di questo orso. Un tempo si pensava che i suoi lunghi arti fossero la prova che il massiccio mammifero inseguiva regolarmente grandi prede, come i bradipi giganti.

Ma una ricerca recente suggerisce che l'orso dalla faccia corta potrebbe essere stato effettivamente un onnivoro che mangiava tutto ciò che poteva trovare. Probabilmente ha spazzato via animali uccisi da altri predatori preistorici come gatti dai denti a sciabola, leoni giganti e lupi crudeli.

In effetti, le sue grandi dimensioni e la scarsa capacità di virare probabilmente significavano che non era un grande cacciatore di agguati. Invece, probabilmente ha usato il suo acuto senso dell'olfatto per rintracciare carcasse fresche e poi spaventare lo sfortunato predatore che ha fatto l'uccisione. Inoltre, studi sulle loro ossa suggeriscono che gli orsi dalla faccia corta erano in realtà più adatti per viaggiare su lunghe distanze che correre ad alta velocità.

Gli orsi dalla faccia corta più noti vivevano in Nord America e appartenevano al genereArctodus, mentre si chiamano quelli del Sud AmericaArctotherium. Gli scienziati ritengono che si siano evoluti in modo convergente nei continenti separati.

VIDEO CORRELATO: Incredibili creature dell'era glaciale che erano più grandi della vita