Immagine: Brocken Inaglory, Wikimedia Commons

La ricerca indica che la bisessualità è prevalente nel regno animale, inclusi corteggiamento, affetto e genitorialità tra le coppie di animali dello stesso sesso.

Tanti quanti 1.500 specie selvatiche e in cattività sono stati osservati manifestare comportamenti omosessuali. Questo vale sia per i maschi che per le femmine di tutte le età e specie, dai più piccoli insetti ai più grandi mammiferi.



Gli animali non compiono esclusivamente atti omosessuali, ma sembrano invece implementarli in stili di vita eterosessuali, rendendoli, per così dire, “bisessuali”. Le ragioni di questi comportamenti variano, incluso un desiderio di base di diffondere la tensione sessuale, una strategia per proteggere meglio i loro piccoli e soprattutto per mantenere la pace all'interno dei gruppi sociali. A volte, sembra che lo facciano anche per semplice divertimento.

Immagine: Rob Bixby tramite Wikimedia Commons

I bonobo sono gli esempi perfetti di animali socialmente bisessuali che mantengono la pace. Questi primati altamente promiscui - famigerati per i loro giochi omosessuali, tra cui lo sfregamento genitale da ragazza a ragazza e la 'scherma del pene' tra i maschi - potrebbero effettivamente aver sviluppato adattamenti evolutivi che incoraggiano tali attività.

I bonobo femminili hanno sviluppato clitoridi che sono 'posizionati frontalmente, forse perché la selezione ha favorito una posizione che massimizza la stimolazione durante lo sfregamento genitale-genitale comune tra le femmine', Marlene Zuk, ricercatrice e autrice del libroSelezioni sessuali: ciò che possiamo e non possiamo imparare sul sesso dagli animali,nel un articolo pubblicato inScientific American .

Immagine: Brocken Inaglory, Wikimedia Commons

In specie meno sociali come koala e pinguini, la prigionia può essere un fattore alla base delle manifestazioni di comportamento omosessuale. L'aumento dello stress di un habitat chiuso aumenta probabilmente la probabilità di attività omosessuali svolte a scopo di rilassamento.

In ogni caso, una cosa è chiara:

'Gli animali non fanno l'identità sessuale. Fanno solo sesso ' afferma il sociologo Eric Anderson .