Machimosaurus_sp
Questo antico mostro di un coccodrillo serve a ricordare quanto fosse selvaggia una volta la Terra ...

Gli archeologi hanno portato alla luce i resti di un coccodrillo preistorico all'inizio del 2015 che era precedentemente sconosciuto alla scienza.

Gli scienziati hanno soprannominato questo rettile giganteMachimosaurus rex,e i fossili risalgono130 milioni di anni.



Questo gigante predatore preistorico era lungo circa 30 piedi e pesava circa 3 tonnellate, rendendolo forse il più grande coccodrillo esistente durante il periodo Giurassico.

I fossili sono stati scoperti da ricercatori in Tunisia durante uno scavo effettuato da Fererico Fanti in collaborazione con la National Geographic Society.

Schermata 29/06/2016 alle 16.32.10

'Machimosaurus rexaveva denti tozzi, relativamente corti e arrotondati ', ha detto Fanti,' e a Machimosaurus rex cranio massiccio capace di una notevole forza di morso. Probabilmente sarebbe stato un predatore in agguato, che gironzola in acque poco profonde a caccia di tartarughe e pesci e forse aspetta che alcuni animali terrestri si avvicinino un po 'troppo alla riva '.

Schermata 29/06/2016 alle 4.31.54 PM

Sulla base delle vertebre dell'animale, i ricercatori ritengono che avrebbero potuto esistere almeno in parte anche in mare aperto e sarebbero stati probabilmente eccellenti subacquei.

Guarda il video qui sotto per saperne di più: