Negli ultimi 25 anni, i coccodrilli in Australia sono stati responsabili di 13 morti e 18 feriti gravi. In che modo le persone cadono vittime di queste bestie selvagge? Alcune storie oscure raccontano la storia.



Dopo aver recitato nel film “Crocodile Dundee” nel 1986, la modella Ginger Meadows ha deciso di intraprendere la sua avventura nell'outback l'anno successivo durante una visita in Australia. Circa il 98% della popolazione australiana vive nella metà meridionale del paese, lontano dalla maggior parte della popolazione di coccodrilli australiana.



Tuttavia, in quel fatidico viaggio nel 1987, Ginger Meadows fece l'autostop verso nord.

La modella e le sue amiche sono andate per una crociera in motoscafo a una cascata vicina chiamata The Cascades. Bruce Fitzpatrick, capitano dello yacht di lusso di 108 piedi su cui stavano viaggiando, ha scritto quanto segue nel suo libroAttacco di coccodrilli in Australia(Swan Publishing 1988) su quello che è successo dopo, quando Ginger Meadows e un amico si sono tuffati in acqua per una nuotata.



''Coccodrillo!' Gridò Fitzpatrick. 'Coccodrillo! Esci dall'acqua! Esci dall'acqua! '

Ma le ragazze non sapevano dove andare. Erano intrappolati nell'acqua alta fino alla vita su una sporgenza con la schiena contro un solido muro di roccia.

Il coccodrillo era proprio di fronte a loro, a circa 15 piedi di distanza.

'Ginger mi teneva il braccio', ha detto Burchett. “Ho urlato più forte che potevo per spaventare il coccodrillo, mi sono tolto la scarpa e l'ho lanciata. Penso che abbia colpito il coccodrillo. Si fermò e sembrò sconcertato, come se avesse perso l'orientamento. Ginger mi ha guardato e ha detto 'Cosa facciamo adesso?' '

Burchett stava per dire: 'Non lo so, ma restiamo qui'. Ma prima che potesse parlare, Meadows le aveva lasciato andare il braccio e aveva deciso di nuotare fino a una riva asciutta sul lato destro, a circa 25 metri di distanza.

'Ha solo pochi piedi', ha detto Burchett. “Stavo pensando, perché, oh perché l'ha fatto? Poi è successo. '

Il coccodrillo si lanciò verso Meadows e attaccò. Afferrandola per la parte superiore delle gambe e dei fianchi, le sue mascelle si estendevano oltre il suo corpo in bikini su entrambi i lati. Il rettile gigante l'ha trascinata sott'acqua. Riemergendo per un istante, Meadows si rivolse silenziosamente agli altri per chiedere aiuto, ma nessuno poteva fare nulla. '

La causa della morte per attacchi di coccodrilli di solito è l'annegamento, poiché gli animali feroci preferiscono affondare, mordere e trascinare le loro vittime sott'acqua in modo che possano mangiare in pace senza che le loro prede si contorcano nel tentativo di scappare. Il coccodrillo australiano è solitamente lungo circa 5 metri e può correre fino a trenta chilometri all'ora a terra. Quindi ora, non sei al sicuro da un coccodrillo australiano se stai lontano dall'acqua. Stare alla larga dal loro intero habitat è probabilmente un'idea migliore.

Bruto vive nel fiume Adelaide

Dominatore il coccodrillo


Dominator è un coccodrillo di acqua salata che pattuglia il fiume Adelaide in Australia.

VIDEO: I più grandi coccodrilli mai registrati