In questo emozionante incontro, un gommone gonfiabile diventa il bersaglio di un grande squalo bianco affamato.



L'attacco è avvenuto al largo della costa di Mossel Bay in Sud Africa durante una corsa di sardine vicino a Seal Island con il tour operator sudafricano Rainer Schimpf.

I grandi squali bianchi sono i pesci macropredatori più grandi al mondo, crescono fino a sei metri di lunghezza e sono in grado di pesare più di 4.300 libbre.

Questi squali possono essere trovati nuotare in acque costiere poco profonde in tutti gli oceani del mondo. Preferiscono temperature dell'acqua tra 54 e 75 ° F.

I grandi squali bianchi sono avidi cacciatori di mammiferi marini, tra cui leoni marini di foche e cetacei. Ci sono state numerose interazioni documentate con gli esseri umani e non molte di esse hanno avuto esiti felici.

L'impressionante forza del morso di queste creature terrificanti è stata stimata in 18.216 newton.

Questi predatori hanno una gerarchia di dominanza basata principalmente su dimensioni, sesso e territorio, il che significa che gli squali più grandi tipicamente dominano gli squali più piccoli ei maschi tipicamente dominano sulle femmine.

Roaring Earth è entusiasta di collaborare con il leggendario avventuriero e tour operator sudafricano Rainer Schimpf.

Ranier, un viaggiatore del mondo ed esperto di immersioni è proprietario e fondatore di Expert-Tours. L'azienda, con sede a Port Elizabeth, è uno dei segreti meglio custoditi in Sud Africa.

L'equipaggio che ha presidiato questa particolare imbarcazione quel giorno ha ricevuto lo spettacolo della loro vita.