Grande squalo bianco. Foto di Teddy Fotiou.

Grande squalo bianco. fotografato da Teddy Fotiou .

I grandi squali bianchi sono i più grandi pesci predatori dell'oceano. In quanto tali, li temiamo e li rispettiamo, quindi abbiamo costruito gabbie metalliche per vederli nel loro habitat naturale. Eppure, a volte, può essere molto più pericoloso vedere grandi bianchi dall'interno di una gabbia che dall'esterno di una.



In un incidente sull'isola di Guadalupe, un grande squalo bianco che inseguiva un'esca per il tonno si è schiantato in una gabbia di squali ed è rimasto intrappolato all'interno. Lo squalo frenetico all'interno della gabbia ha lottato per uscire mentre gli umani frenetici in superficie hanno lottato per aprire la porta in cima alla gabbia.



Dopo alcuni secondi di panico, lo squalo è riuscito a sfondare la porta aperta e ricadere in acqua, con il sangue che sgorgava dalle branchie mentre si allontanava rapidamente. Una volta andato, un subacqueo umano solitario è emerso dalla gabbia, essendosi arrampicato fuori dalla gabbia mentre lo squalo era intrappolato all'interno.



Quindi, ora, potresti chiederti: 'Come è successo?'. Ebbene, la risposta è abbastanza semplice. Quando aprono la bocca per mordere, i grandi squali bianchi ruotano gli occhi indietro nella loro testa per proteggerli dai danni. Tuttavia, questo ha l'effetto collaterale di causare cecità temporanea.

In questa situazione, il grande bianco stava inseguendo l'esca del tonno verso la gabbia e non poteva vedere la gabbia prima dell'impatto. Inoltre, i grandi bianchi non possono smettere di nuotare o nuotare all'indietro, quindi lo squalo non aveva modo di evitare la gabbia.

Tutto ciò va senza menzionare che i grandi squali bianchi DEVONO continuare a nuotare per poter respirare. Ecco perché lo squalo è diventato così preso dal panico all'interno della gabbia.



Quando lo squalo è scappato e il sangue è sgorgato dalle sue branchie, il sangue probabilmente proveniva dall'esca del tonno e dal trauma contusivo contro la gabbia metallica. Quindi, sì, anche il più grande pesce predatore dell'oceano può farsi male.

Questa non è la prima volta che un grande squalo bianco ha squarciato una robusta gabbia per squali.

In un altro incontro straziante (in cui anche lo squalo era spaventato quanto gli umani), un grande bianco si schiantò accidentalmente contro una gabbia di squali e l'aprì. Per fortuna, né lo squalo né gli umani sono rimasti feriti nell'incidente.

Puoi guardare l'incontro nel video qui sotto.

GUARDA IL PROSSIMO: Il grande squalo bianco attacca il gommone