Immagine: Scoperta tramite YouTube

Immagina una gigantesca colonna di ghiaccio che congela tutto ciò con cui entra in contatto. Bene, questo non è roba da incubi o film apocalittici; questo strano fenomeno è molto reale.



Le brinicole - note anche come 'stalattiti di ghiaccio' o, opportunamente, 'dita ghiacciate della morte' - sono tubi cavi di ghiaccio che circondano un pennacchio di acqua salata e crescono verso il basso verso il fondo dell'oceano. Si formano in profondità al di sotto delle acque gelide degli oceani Antartico e Artico.



Quando il ghiaccio polare si congela, il sale e altre impurità vengono espulse e rimangono intrappolate nelle fessure all'interno del ghiaccio. Quando il ghiaccio alla fine si rompe, rilascia salamoia estremamente concentrata (acqua super salata), creando un 'ruscello' che scorre sott'acqua. Poiché l'acqua salata ha una temperatura di congelamento molto più bassa dell'acqua dolce, questo flusso d'acqua è estremamente freddo e denso, il che lo fa affondare sul fondo. Durante la discesa, il flusso ghiacciato congela l'acqua intorno a sé, creando un tubo di ghiaccio in crescita.



Le formazioni risultanti possono essere belle e ultraterrene:



'Sembrano cactus capovolti soffiati dal vetro, come qualcosa proveniente dall'immaginazione del dottor Suess. Sono incredibilmente delicati e possono rompersi con il minimo tocco ', ha detto il professore della Oregon State University Andrew Thurber Cablata .

Ma le brinicole hanno anche un lato oscuro. In determinate condizioni, possono avvolgere lentamente creature marine come stelle marine e ricci di mare, intrappolandole all'interno del ghiaccio e alla fine congelandole a morte.

'Nelle aree che avevano le brinicole o al di sotto di quelle molto attive, si formano piccole pozze di salamoia che chiamiamo pozze nere della morte', ha detto Thurber.



Queste strane formazioni non sono state scoperte fino agli anni '60, quindi c'è ancora molto da imparare. È interessante notare che alcuni scienziati lo credono la vita sulla terra potrebbe aver avuto origine da tali tentacoli ghiacciati e che possono persino fornire le condizioni appropriate per la vita sulla luna e su altri pianeti.

GUARDA IL PROSSIMO: Wildfire si trasforma in 'Firenado' e poi in beccuccio per l'acqua