indonesia pesca-1

La gente dell'Indonesia è stanca dei pescatori di tutto il mondo che si intrufolano nelle loro acque protette per pescare illegalmente, e stanno prendendo posizione. La loro nuova strategia è semplice: confiscare e distruggere tutti i pescherecci vietati.

Finora, il ministro indonesiano della pesca Susi Pudjiastuti ha sequestrato e fatto saltare in aria oltre 170 navi di diverse nazioni scoperte a operare illegalmente nelle acque della sua nazione.



Indonesia Fishery-2

La signora Pudjiastuti ha dichiarato: 'Non è niente contro nessun paese. È contro la criminalità. '

Questa strategia può sembrare un po 'estrema, ma serve per inviare un messaggio importante.

La pesca illegale non solo costa alla nazione miliardi di dollari all'anno, ma sta distruggendo i loro ecosistemi marini una volta incontaminati e la tradizione di pesca di lunga data.

Indonesia ReefImmagine delle barriere coralline incontaminate dell'Indonesia di Ilse Reijs e Jan-Noud Hutten

L'Indonesia ospita il 60% dei coralli che formano le barriere coralline del mondo e le zone di riproduzione di una miriade di specie di pesci. Le barriere coralline della nazione sono tra le più biologicamente ricche del mondo.

L'economia dipende dalla salute delle sue risorse marine e costiere. Altre nazioni hanno pescato e distrutto le proprie zone di pesca e ora entrano illegalmente nelle acque di altre nazioni per prendere ciò che resta. Forse ci riconsidereranno.

Uno studio recente ha dimostrato che queste misure estreme potrebbero effettivamente funzionare.

Lo studio, pubblicato su Nature Ecology & Evolution, ha rilevato che la pesca commerciale totale si è ridotta del 25% a seguito degli sforzi esplosivi dell'Indonesia contro le barche straniere. 'Invece di esercitare pressioni sui pescatori locali legali per recuperare la pesca, il governo indonesiano ha rivolto la sua attenzione sulla pesca straniera illegale, non dichiarata e non regolamentata, che è un enorme problema in Indonesia', dice il ricercatore post-dottorato Reniel Cabral presso l'Università della California, Santa Barbara, autore principale del nuovo studio. L'applicazione di questa strategia in altri paesi potrebbe generare risultati di lunga durata simili in molte altre regioni del mondo, hanno concluso i ricercatori.

Cosa ne pensate di questa strategia unica?


L'Indonesia ha recentemente affondato anche alcune navi da pesca illegali. Guardalo nel video qui sotto: