Questo è il momento straordinario in cui un drago di Komodo attacca e avvelena un bufalo d'acqua.



I draghi di Komodo sono animali incredibili. Crescendo fino a 10 piedi (3 metri) di lunghezza e pesando fino a circa 150 libbre (70 kg), sono le più grandi specie di lucertola.

Quando gli occidentali li incontrarono per la prima volta nel 1910 e riportarono esemplari conservati e vivi dalle spedizioni negli anni '20, ha ispirato il filmKing Kong .

I draghi di Komodo si adatterebbero sicuramente alle altre bestie giganti sull'isola del cranio di King Kong, specialmente con i loro metodi di caccia.

Per decenni, gli scienziati hanno ipotizzato che i draghi di Komodo sottomettessero le loro prede con una saliva sporca e carica di batteri. Però, dal 2005 , gli scienziati hanno svelato molti indizi che suggeriscono che i draghi di Komodo - così come altre lucertole monitor - possiedono ghiandole velenifere.

Oggi c'è ancora un dibattito sul ruolo svolto dalle ghiandole velenifere, ma se guardi questo video, vedrai ulteriori prove a sostegno dell'affermazione secondo cui i draghi di Komodo usano il loro veleno per abbattere le prede.

Nel video sopra, un drago di Komodo morde un ignaro bufalo d'acqua e aspetta che soccomba agli effetti negativi del veleno. Nel tempo, il bufalo d'acqua si indebolisce fino a quando il drago di Komodo non può sopraffarlo e nutrirlo ...

È possibile che il bufalo d'acqua non abbia ceduto solo al veleno. I bufali d'acqua non sono originari delle isole dove vivono i draghi di Komodo e, quando vengono morsi, loro istintivamente correre in acqua , proprio come fa il bufalo d'acqua nel video. Quando lo fanno, le loro ferite vengono spesso infettate, non dalla saliva del drago di Komodo, ma dall'acqua calda e carica di feci.

Clicca qui per saperne di più sui draghi di Komodo.


GUARDA SUCCESSIVO ▻▻ Filmati dei pitoni scoperti di recente in Florida .: