Nell'Oceano Pacifico orientale al largo della costa del Messico, un gruppo di sommozzatori a bordo del Solmar V è testimone di un raro ritratto della vita e della morte.



Inizia con l'incontro di una madre megattera e del suo cucciolo appena nato, che si rilassano pacificamente nelle calde acque messicane. Indisturbata dalla presenza dei subacquei, l'enorme balena consente loro di avvicinarsi molto e raccogliere alcuni filmati incredibili.

Le megattere sono circondate da un branco di simpatici delfini ritratti contro il mare cristallino, che funge da scenario quasi fantastico. Questo è qualcosa che normalmente vedi nei dipinti e nelle sculture rispetto alla vita reale. Eppure a questi subacquei è stata concessa l'opportunità di assistere in prima persona a questo scenario idilliaco. Tuttavia, indipendentemente dall'ambientazione, la natura è spesso imprevedibile e può scatenare la furia in qualsiasi momento.



Il giorno successivo, due orche si presentano e fanno rispettare l'ordine naturale.

Le orche afferrano il vitello della megattera e colpiscono con brutale precisione, distruggendo facilmente la giovane balena come i veri assassini che sono. Poi banchettano con la sua carne, ricordando ai subacquei il delicato equilibrio tra vita e morte sotto le profondità del mare.



Anche se questo potrebbe sembrare crudele e insensibile per le orche, che sono animali abbastanza intelligenti, stanno semplicemente facendo ciò che hanno fatto per milioni di anni. Dopotutto, anche loro hanno bisogno di mangiare e sopravvivere.

via Gfycat


Guarda il video completo di questo drammatico racconto di vita e di morte qui sotto.

GUARDA IL PROSSIMO: Orcas vs. Tiger Shark