giphy-72

I rettili esistono da oltre 300 milioni di anni e sono alcuni degli animali più adattabili del pianeta.



Attualmente, Sono state identificate 11.341 specie di rettili e i ricercatori ne stanno scoprendo di nuovi ogni anno.

Unisciti a noi per mostrarti i rettili scoperti più di recente sul pianeta terra, sia viventi che estinti.

Talamancan palm-pitviper

Credito fotografico: University of Central Florida

Credito fotografico: University of Central Florida

Scoperto in Costa Rica,Bothriechis nubestrisha una sorprendente colorazione verde e nera. Questa specie velenosa vive sugli alberi e può crescere fino a due piedi di lunghezza, e in rare circostanze anche di più.

Ha spiegato al professor Chris Parkinson dell'Università della Florida Sci-News quanto questa specie sembra simile al suo parente stretto, il pitviper di palma dalle macchie nere: “In effetti, queste due specie sembrano così simili che il pitviper di palma talamancano non è stato riconosciuto per più di un secolo. È un caso di speciazione criptica, in cui due specie sembrano quasi identiche, ma sono geneticamente diverse '.

Serpente fantasma

Credito fotografico: Christopher J. Raxworthy / Museo americano di storia naturale

Credito fotografico: Christopher J. Raxworthy / Museo americano di storia naturale

Questa specie di serpente scoperta di recente -Madagascarophis lolo- è una varietà del serpente dagli occhi di gatto, che è uno dei gruppi più comuni di serpenti in Madagascar.

È stato scoperto in Madagascar nel febbraio del 2014. Questa nuova specie è molto più pallida di altri serpenti dagli occhi di gatto, rendendola unica e dandole il nome di 'serpente fantasma'.

Argento buono

Credito fotografico: Wikimedia Commons

Credito fotografico: Wikimedia Commons

Scoperto in una palma argentata alle Bahamas, questo serpente con colorazione argento è sicuramente una nuova specie unica. Mangiando principalmente uccelli, questo serpente che vive sugli alberi è più minacciato dai gatti selvatici.

Questa predazione ha lasciato le specie scoperte di recente in grave pericolo.

Specie Synophis

Credito fotografico: Wikimedia Commons

Credito fotografico: Wikimedia Commons

La prima di tre specie di serpenti da pesca scoperti di recente in Sud America, questa specie si trova in Perù. Gli è stato dato il nome scientificoSynophis insulomontanus.

Credito fotografico: Wikimedia Commons

Credito fotografico: Wikimedia Commons

Questa specie, nota come serpente pescatore di Bogert oSynophis bogerti, è un'altra delle tre specie di serpenti da pesca scoperte di recente in Sud America.

Credito fotografico: Wikimedia Commons

Credito fotografico: Wikimedia Commons

L'ultima delle tre specie di serpenti da pesca scoperte di recente in Sud America, ilSynophis zamora,può essere trovato in Ecuador.

Tejujagua

Credito fotografico: Voltaire Neto

Credito fotografico: Voltaire Neto

Sebbene questo rettile sia stato scoperto di recente, non cammina sul pianeta terra da oltre 250 milioni di anni. Tuttavia, questo antico rettile, simile ai coccodrilli, ha colmato una lacuna di conoscenza evolutiva.

Molti pensano che questo rettile sia stato il predecessore di dinosauri, uccelli e coccodrilli moderni, ed è stato soprannominato la 'lucertola feroce'.

Geophia loranca

Credito fotografico: Miguel Ángel de la Torre Loranca.

Credito fotografico: Miguel Ángel de la Torre Loranca.

Scoperto nel Messico centrale nell'agosto del 2016, questo serpente è un scavatore e prospera ad alta quota.

Vivendo in un ambiente così estremo, questa specie appena scoperta è stata finora scarsamente studiata; È semplicemente troppo difficile accedere al suo habitat.

Tartaruga marina embricata biofluorescente

giphy-68

La tartaruga marina embricata è una specie ben nota e in pericolo di estinzione. Tuttavia, di recente, gli scienziati hanno scoperto di non conoscere questo rettile così bene come pensavano in precedenza;

Questo individuo è stato visto emettere biofluorescenza, qualcosa di inaudito nei rettili. Questa particolare tartaruga è stata registrata dai subacquei nelle Isole Salomone.

Solo atopodentato

Credito fotografico: Sci-News

Credito fotografico: Sci-News

Un fossile della testa di questo antico rettile scoperto nel sud della Cina ha rivelato che possedeva una testa dalla forma molto particolare. Quando è stato scoperto per la prima volta in Cina nel 2014, gli scienziati pensavano che l'esemplare mal conservato avesse un becco simile a un fenicottero. Da allora questo si è rivelato falso - invece, i ricercatori sono giunti alla conclusione che in realtà ha una testa a forma di testa di martello. Questa strana forma della testa era probabilmente usata per esplorare il fondo del mare alla ricerca di piante ed erbe.

Esatto, questa specie era un erbivoro. Questo è piuttosto scioccante considerando che la maggior parte dei rettili marini sono onnivori o carnivori. Si pensa che la specie abbia vissuto durante il periodo Triassico medio, tra 247 e 242 milioni di anni fa.

GUARDA IL PROSSIMO: Australian Redback Spider Eats Snake