Immagine: Peter Rejcek

A prima vista, sembra che ci sia stato una sorta di orrendo massacro su questo ghiacciaio.

Non temere, questo giustamente chiamato 'Blood Falls' è in realtà un deflusso di acqua salata contaminata con ossido di ferro. L'acqua salata viene mescolata con il ferro dal substrato roccioso sottostante e minuscole fessure nei ghiacciai sporadicamente sgorgano quest'acqua ricca di ferro, lasciando strisce di ghiaccio rosso sangue intorno al sito.

giphy-2



Puoi trovare questo sito unico a Victoria Land, nell'Antartide orientale, uno dei luoghi più intensi della terra. In effetti, gli scienziati spesso confrontano la regione con Marte. Aggiungono anche che l'acqua rosso sangue scorre da un lago che è rimasto intrappolato sotto il ghiaccio per quasi2 milioni di anni.

Un geomicrobiologo, Jill Micucki , ha concluso che le acque rosse sono quasi completamente prive di ossigeno e ospitano almeno 17 diversi microrganismi.

I ghiacciai antartici non sono privi di vita, dopotutto!

Una sezione schematica di Blood Falls che mostra come le comunità microbiche subglaciali sono sopravvissute al freddo, all'oscurità e all'assenza di ossigeno per un milione di anni nell'acqua salata sotto il ghiacciaio Taylor.

Slawek Tulaczyk, un glaciologo della UC Santa Cruz ha detto in a comunicato stampa , 'I nostri dati elettromagnetici indicano che i margini dell'Antartide possono proteggere un vasto habitat microbico, in cui i limiti della vita sono testati da condizioni fisiche e chimiche difficili'.

GUARDA IL PROSSIMO: Wildfire si trasforma in 'Firenado' e poi in beccuccio d'acqua