Una nuova specie di titanosauro è stata svelata nel sud-ovest della Tanzania.

Il titanosauro, chiamatoShingopana songwensis,esisteva nel periodo cretaceo, da 70 a 100 milioni di anni fa.

Questa prima parte dello scheletro è stata portata alla luce nel 2002 dal Rukwa Rift Basin Project; Ci sono voluti diversi anni per scoprire con attenzione le vertebre del collo, le costole, un omero e parte della mascella.

Mentre i fossili di titanosauro si trovano in tutto il mondo, trovarli in Africa è relativamente raro; Quelli del Sud America sono i più conosciuti. Sorprendentemente, questa particolare specie era più strettamente imparentata con i titanosauri in Sud America rispetto a quelli in Africa.

Autore principale dell'articolo e paleontologo Eric Gorscak ha spiegato, 'Ci sono caratteristiche anatomiche presenti solo inShingopanae in molti titanosauri sudamericani, ma non in altri titanosauri africani.Shingopanaaveva fratelli in Sud America, mentre altri titanosauri africani erano solo cugini lontani '.

Judy Skog, direttrice del programma di Divisione di Scienze della Terra della NSF ha aggiunto: “Questa scoperta suggerisce che la fauna dell'Africa settentrionale e meridionale era molto diversa nel periodo Cretaceo. A quel tempo, i dinosauri dell'Africa meridionale erano più strettamente imparentati a quelli del Sud America ed erano più diffusi di quanto pensassimo '.

Immagine: Wikimedia Commons

Immagine in primo piano: Facebook