Immagine: Zefram, Wikimedia Commons

Un esperimento non ortodosso con le volpi dimostra che la selezione di alcuni tratti comportamentali può portare ad animali domestici, sconvolgendo ciò che gli scienziati ritenevano possibile in precedenza.



Dmitry K. Belyaev era un genetista russo interessato a studiare i tratti comuni degli animali domestici. Ha avviato un progetto straordinario che è iniziato negli anni '50 e continua ancora oggi. La sua missione era quella di addomesticare la selvaggia volpe nera argentea attraverso la selezione comportamentale.



Belyaev ha teorizzato che l'allevamento di generazioni di volpi in base alle loro tendenze comportamentali nei confronti degli umani potrebbe essenzialmente portare ad animali completamente addomesticati.

La sua operazione prevedeva l'accoppiamento di volpi selezionate in base a criteri specifici. Gli animali da esperimento sono stati testati a partire da un mese di età fino alla maturità, che è di circa sette-otto mesi. I ricercatori si sono avvicinati alla gabbia di ogni volpe e hanno osservato la reazione della volpe alla loro presenza. Passerebbero quindi al contatto se l'animale rispondesse favorevolmente. Le volpi meno aggressive sono state allevate l'una con l'altra e il processo è stato ripetuto in modo scientifico controllato per quaranta generazioni.




Immagine: Wikipedia

I risultati finali sono stati sorprendenti, rivelando un numero di volpi addomesticate che preferivano stare intorno agli umani piuttosto che ad altre volpi ed esemplificano azioni eccitate che piagnucolano, leccano e scodinzolano simili ai cani.



Forse l'aspetto più interessante dell'esperimento, tuttavia, erano gli evidenti cambiamenti fisici e fisiologici. Le volpi domestiche avevano colori del mantello alterati, orecchie flosce, code più corte, feromoni indeboliti e mascelle e volti più morbidi. Hanno anche mostrato livelli di adrenalina più bassi e tendenze meno paurose.

L'esperimento di Belyaev ha rivoluzionato il modo in cui gli scienziati vedono l'addomesticamento e le sue future applicazioni ad altre specie selvatiche.

Oggi ci sono più di 300 volpi domestiche che vivono in seguito allo studio, forse le uniche volpi veramente addomesticate al mondo.

GUARDA IL PROSSIMO: L'orso grizzly combatte 4 lupi