Foto: Slater Moore Photography

Foto: Fotografia di Slater Moore

Un gruppo di osservatori di balene a Newport Beach in California è stato trattato con uno spettacolo scioccante: leoni marini che combattono con gli squali, e questa volta gli squali sono diventati la preda.

Si sente spesso parlare di foche attaccate da squali e orche, quindi è facile dimenticare che i leoni marini sono in realtà potenti cacciatori a pieno titolo. Dopo tutto si chiamano 'leoni'!



Foto: Slater Moore Photography

Foto: Fotografia di Slater Moore



Gli squali erano una specie chiamata squali volpe, che possono raggiungere fino a 15 piedi e generalmente si nutrono di pesce. Non è inaudito che le foche predino questi squali, ma questo è stato interessante perché diversi attacchi si stavano verificando l'uno vicino all'altro.

'Non ho mai visto niente del genere', il fotografo Slater Moore ha detto a GrindTV . 'Ci siamo fermati a un enorme banco di uccelli con un leone marino che ha terminato la coda di una trebbiatrice, e l'ha trascinata sotto e poi abbiamo fatto girare la barca e tutti gli uccelli stavano volando verso un altro leone marino con una trebbiatrice nuova di zecca , ancora vivo.

'Poi ce ne andiamo e andiamo a un'altra trebbiatrice viva sotto attacco, e mentre stavamo partendo il capitano ha visto un altro leone marino spuntarne uno!'

Gli osservatori delle balene hanno contato cinque attacchi in tutto, da parte di cinque leoni marini su cinque diversi squali volpe.




Questa non è la prima volta che i leoni marini vengono visti attaccare gli squali, ma è uno dei più scioccanti. Ecco un altro esempio:

GUARDA SUCCESSIVO:Le orche assassine abbattono lo squalo tigre