Serpente di mare verde oliva. Foto di Teddy Fotiou.

Serpente di mare verde oliva. fotografato da Teddy Fotiou .

I serpenti marini sono tra i serpenti più velenosi del mondo. Tuttavia, per la maggior parte, non sono una minaccia per gli esseri umani. In effetti, i subacquei possono spesso afferrare una manciata di scrivere serpenti marini senza ripercussioni negative, sebbene tali azioni non siano raccomandate.

Tuttavia, se sei un pesce su una barriera corallina e stai leggendo questo articolo, probabilmente dovresti essere molto preoccupato per i serpenti di mare. I serpenti marini sono spesso visti da soli, ma alcune specie sono note per cacciare in gruppo.

p02bgtfd



Nelle acque tropicali di tutto il mondo, le barriere coralline offrono riparo a molti piccoli pesci. A causa di ciò, molti grandi predatori abitano anche le barriere coralline e cercano avidamente il pesce piccolo e vulnerabile. Per la maggior parte, i piccoli pesci possono nascondersi con successo dai predatori all'interno delle fessure e delle grotte intorno alle barriere coralline, ma quando i serpenti marini si riuniscono in gruppi, tutte le scommesse sono perse.

Se i serpenti marini fossero gli unici predatori sulla barriera corallina, i piccoli pesci potrebbero avere una possibilità di scappare, ma purtroppo non lo fanno. Branchi famelici di pesci capra e carangidi si radunano dietro i serpenti marini per divorare qualsiasi pesce gli sfugga.

Nel video qui sotto, un enorme gruppo di kraits neri fasciati setaccia una barriera corallina, sciacquando piccoli pesci dal nascondiglio.

GUARDA IL PROSSIMO: Australian Redback Spider Eats Snake