Tartaruga di mare verde. Foto di Teddy Fotiou.

Tartaruga di mare verde. fotografato da Teddy Fotiou .

Le tartarughe sono in giro da circa 200 milioni di anni , ma le prime tartarughe marine non sono apparse fino all'incirca 89 milioni di anni fa nel tardo periodo Cretaceo .

Infatti, una nuova ricerca dell'Università dell'Alabama a Birmingham ha rivelato che le prime tartarughe marine si sono evolute nel sud-est degli Stati Uniti.Per quanto strano possa sembrare, se riportiamo indietro l'orologio, ha più senso.



Durante il Cretaceo, la Terra era molto più calda e il livello del mare era più alto. In Nord America, un mare interno caldo e poco profondo copriva gran parte del continente e, di conseguenza, molte creature marine risiedevano in aree che ora sono senza sbocco sul mare, tra cui il Midwest americano e il sud-est degli Stati Uniti. Ecco come appariva la Terra 90 milioni di anni fa:

terra-90 milioni di anni fa-periodo-cretaceo-illustrazione-di-colorado-plateau-geosystems-inc

Terra 90 milioni di anni fa. Illustrazione di Colorado Plateau Geosystems, Inc.

Come puoi vedere, il Nord America era fondamentalmente una serie di isole.

Questo ha fornito l'ambiente perfetto per Ctenochelys acris, l'antenato di tutte le moderne tartarughe marine , così come molte altre tartarughe marine preistoriche.

Archelon, la più grande tartaruga marina che sia mai vissuta , solcò anche questi mari poco profondi del Cretaceo e forse nuotò anche accanto a Ctenochelys acris.

Foto di Drew Gentry / UAB

Foto di Drew Gentry / UAB

Prima dell'estinzione dei dinosauri alla fine del Cretaceo, le tartarughe marine abitavano molte nicchie ecologiche nell'oceano, a differenza delle loro controparti moderne.

Nel caso di Ctenochelys acris, Ctenochelys era principalmente abitato sul fondo e aveva potenti arti posteriori più simili a quelli di una tartaruga azzannatrice rispetto alle pinne posteriori simili a timoni di una moderna tartaruga marina .