L'oceano aperto è vasto e desolato. Anche se è umido e fresco, cibo e riparo sono pochi e lontani tra loro. Fondamentalmente, il mare aperto è un deserto acquatico. Ma, in certe parti dell'oceano in certi momenti, puoi trovare tremende esplosioni di vita. Queste esplosioni si presentano sotto forma di palline da esca, che sono banchi di pesci esca migratori come sardine, acciughe e sgombri. Nell'Oceano Pacifico al largo della costa della Bassa California, una massiccia palla di sardine innesca una caccia drammatica.



Sollevato da una profondità di 300 piedi, il banco di sardine è in balia di una moltitudine di predatori marini. Dal basso subiscono attacchi di dorado e marlin striato, e dall'alto subiscono attacchi di sule e altri uccelli marini in immersione.

Presto i leoni marini e persino una balena si uniscono alla festa. Per le sarde ci sono poche speranze di sopravvivenza. In pochissimo tempo, i predatori affamati riducono notevolmente il numero delle sardine.

Conosci quell'idioma 'sicurezza nei numeri'? Bene, come puoi vedere in questo scenario, quel detto non è sempre vero. La sicurezza in numero è ottima finché i tuoi nemici non iniziano a trascinarti in una palla tesa e ti prendono uno per uno.

Di seguito potete guardare il video completo dell'intramontabile ed epica caccia alle sardine.