Immagine: Joaquin Portela

Questo ragno che vive nel deserto è ufficialmente la mamma dell'anno.

Una volta che i suoi bambini sono nati,Stegodyphus lineatussi nutre di loro. Vorremmo scherzare.



I suoi bambini hanno bisogno di lei dal primo giorno, a differenza della maggior parte degli altri aracnidi. Le minuscole creature a 8 zampe sono inizialmente completamente indifese e richiedono alla madre di guidarle fuori dai loro sacchi di uova di seta. La madre affettuosa poi li nutre regolarmente per due settimane rigurgitando tutto il cibo liquido nella sua pancia. Nel frattempo, gli enzimi stanno lentamente divorando il suo corpo in preparazione della sua morte.

Quando sono trascorse circa due settimane, la giovane 'ricompensa i suoi sforzi uccidendola e consumandola completamente, lasciando un esoscheletro vuoto', secondo un articolo in Entomologia oggi .

L'orrore!

Sebbene questa strategia materna suicida possa sembrare grottesca, questo metodo sembra funzionare bene per la specie. Poiché la madre depone solo una covata durante tutta la sua vita, i bambini sono estremamente ben curati e la maggior parte sopravvive.

Il processo, chiamato matrifagia o 'alimentazione materna', fu scoperto per la prima volta dall'aracnologo tedesco Ernst Kullman negli anni '70. Anche altri ragni dipendono da questo sistema, così come una varietà di insetti, scorpioni e vermi nematodi.

dottorando Justin ma ha osservato una strategia simile nei ragni granchio: 'Le madri forniscono ai loro ragni uova di 'nutrice' non fecondate da mangiare. I giovani mangiano le uova e anche, lentamente, la loro madre. Nel corso delle settimane, viene mangiata fino a quando non cade immobile e viene completamente consumata '.

A volte è bello essere umani.

GUARDA IL PROSSIMO: Australian Redback Spider Eats Snake