Immagine via Associazione dei pescatori del Texas meridionale / Facebook

Un pescatore di squali del Texas si è immerso in questo colossale squalo martello di 14 piedi, ma il momento è stato agrodolce.

Poco Cedillo si è rivolto a Facebook per condividere l'incredibile incontro, che ha descritto come la 'cattura di squali di più vite'. In un post condiviso da Associazione dei pescatori del Texas meridionale, ha ricordato di aver combattuto con lo squalo per un'ora e 15 minuti prima che lui ei suoi compagni pescatori notassero che lo squalo martello stava iniziando a stancarsi.



'Abbiamo scattato rapidamente delle foto, misurato la lunghezza, tolto il gancio e fatto tutto il possibile per farla rilasciare', ha scritto Cedillo. 'Tutto ciò ha richiesto solo circa 3-5 minuti mentre [era] ancora in acque molto profonde.'

Cedillo ha detto che il loro obiettivo principale era liberare lo squalo il più rapidamente possibile, ma purtroppo non hanno avuto successo. Ha condiviso un video (ora rimosso) di lui e altri tre che cercano di riportare lo squalo nel grande blu, ma il calvario è finito per essere troppo stressante per l'animale.

'Dopo 30-40 minuti in cui la tenevamo in corrente con 3-4 minuti d'acqua, ci siamo trovati di fronte ad accettare il fatto che fosse finita. Eravamo così stanchi, irritati dagli squali e delusi che ci ha risucchiato l'eccitazione per un po '', ha detto Cedillo.

Il pescatore ha espresso il suo rimorso e ha voluto far sapere agli altri che non ha ucciso intenzionalmente la bella bestia. Una volta che si è reso conto che lo squalo non poteva essere salvato, Cedillo ha detto di essersi assicurato di salvare la carne e di donarla a una mensa locale.

'Le persone che mi conoscono sanno che rilascio ogni singolo squalo che catturo, quindi fa male', si lamentava. 'Catturare questo pesce di una vita e non farlo mi fa schifo.'

Il post ha generato un intenso dibattito con alcuni commentatori arrabbiati per la morte dell'animale.

'Tutti stanno commentando come questo gruppo sia stato così nobile nel tentativo di salvare la vita di questo squalo, ecco il mio pensiero, se non fossero stati la pesca sportiva, quello squalo non sarebbe morto quel giorno', ha scritto un utente.

Tuttavia, gli altri pescatori e i fautori di questo sport sono giunti rapidamente in difesa di Cedillo:

“Tanto di cappello a te compagno di pesca!Congratulazionisulla cattura! So cosa vuol dire cercare di rianimare un pesce che finisce per passare. Dal pesce persico allo squalo, a volte è difficile. Soprattutto in acqua calda. La cosa esatta è successa oggi con un basso da 3-4 libbre. '

'Non c'era niente di illegale o immorale qui', ha scritto un altro commentatore. 'In effetti ha donato tutta la carne per nutrire i meno fortunati'.

Unisciti alla conversazione: