Immagine: Wikimedia Commons

Le lumache d'acqua dolce causano più di 200.000 morti su base annua- più di qualsiasi mammifero predatore.

Le lumache d'acqua dolce si trovano in un'ampia varietà di habitat, dalle piccole piscine ai grandi laghi. Questi molluschi gasteropodi si nutrono di alghe, detriti e materia sospesa che si trova nell'acqua.



Sono animali parassiti responsabili della trasmissione della schistosomiasi, che è stata segnalata in 78 paesi. Le lumache d'acqua dolce rilasciano nell'acqua la forma larvale del parassita, che poi penetra nella pelle di chi viene a contatto con l'acqua.

Le larve sono trematodi che si infiltrano nel flusso sanguigno e si sviluppano in schistosomi adulti. Alcuni parassiti rimangono intrappolati nei tessuti del corpo, provocando reazioni immunitarie e un'eventuale degradazione degli organi.

La malattia si trova principalmente in Asia, Africa e Sud America. A causa della gravità della condizione, le lumache d'acqua dolce sono riconosciute come uno degli animali più mortali del pianeta.

Immagine: Wikimedia Commons

Ha spiegato all'ecologa della malattia Suzanne Sokolow Science Friday , 'Le uova [di schistosomiasi] possono depositarsi in diversi tessuti e causare sintomi gravi che vanno dall'anemia e affaticamento, fino a vari sintomi gravi, [e] persino la morte in circa il 10% dei casi cronici.'

I sintomi della schistosomiasi iniziano quando il corpo reagisce alla presenza delle uova dei vermi. A seconda del tipo di parassita, questi possono includere dolore addominale, diarrea e sangue nelle feci, sebbene il classico segno di infezione sia il sangue nelle urine.

Il farmaco praziquantel funge da metodo di trattamento principale, sebbene l'accento sia posto sulla prevenzione, evidenziata da un aumento dei protocolli di igiene nelle aree colpite.

Alcuni ricercatori stanno prendendo in considerazione un approccio più creativo al controllo delle lumache, come l'introduzione del predatore naturale di una lumaca nel loro habitat naturale al fine di ridurre la popolazione di lumache.

GUARDA IL PROSSIMO: Il grande squalo bianco attacca il gommone