Cuculo comune in volo - Cuculus_canorus - Foto di Vogelartinfo

Cuculo comune in volo. Foto di Vogelartinfo.

Vedi questo uccello? Piuttosto carino, eh? Basta guardare quegli occhietti irresistibili e scintillanti e quella compostezza trionfante e maestosa. Beh, non farti ingannare. Questo uccello è un troll. Questo uccello è il cuculo comune.

Ora, potresti già avere familiarità con i cucù grazie agli orologi a cucù (che sono progettati per emettere esattamente lo stesso suono di un cuculo comune, tra l'altro), ma probabilmente non hai familiarità con il loro comportamento. Nei mesi più caldi, i cuculi comuni sono prevalenti in Europa e in Asia. Qui si riproducono prima di tornare in Africa per l'inverno e hanno un'abitudine riproduttiva molto insolita e simile ai troll.



Vedi, i cuculi comuni sono parassiti della covata, quindi invece di allevare i propri piccoli, ingannano gli altri uccelli a crescere i loro piccoli per loro. Allora come lo fanno? Bene, in primo luogo, la femmina del cuculo comune si avvicina al nido di un uccello molto più piccolo, di solito un canneto eurasiatico, un pipistrello da prato o un nonno. A causa della sua colorazione, assomiglia molto a uno sparviero, che spaventa temporaneamente gli uccelli più piccoli dai loro nidi.

European_Cuckoo_Mimics_Sparrowhawk - Foto di Chiswick Chap

Il cuculo comune imita lo sparviero. Foto di Chiswick Chap.

Poi, in 10 secondi, depone il proprio uovo tra le uova dell'uccello più piccolo . Il colore e il motivo dell'uovo variano in base alla specie di uccello che il cuculo prende di mira, ma i risultati sono gli stessi. In una svolta particolarmente orribile, il cucciolo di cuculo si schiude presto e spinge le uova dell'uccello più piccolo fuori dal nido, assicurandosi che non abbia bisogno di competere con altri bambini per l'attenzione. Quindi, se il cuculo comune non è un troll, non sappiamo cosa sia l'animale.