Immagine: National Geographic / YouTube

I ricercatori in Australia hanno portato alla luce un tesoro di strane creature da sotto l'oceano, incluso un pesce senza volto che sembra avere due mozziconi.

Sì, hai letto bene. Invece di una faccia con gli occhi e la bocca, c'è solo una brutta massa rotonda di ... beh, niente. Questo perché la bocca del pesce si trova sul lato inferiore e i suoi occhi sono apparentemente sepolti sotto la pelle e non sono visibili dall'esterno. Le due macchie rosso vivo vicino alla bocca sono le narici.



Immagine: National Geographic / YouTube

Chiamato informalmente il pesce a due estremità o il cusk senza volto, la strana creatura non è una nuova scoperta, ma è incredibilmente rara.

Il pesce senza volto, il cui nome scientifico èTyphlonus naso, non è stato avvistato dal 1873 quando una nave britannica ne raccolse uno vicino a Papua Nuova Guinea.

Ma di recente un team di scienziati si è imbattuto in questo esemplare in un abisso a più di 13.000 piedi sotto il livello del mare mentre osservava l'Abisso orientale australiano alla ricerca di creature marine profonde. Il pesce dall'aspetto strano è solo uno degli animali bizzarri che hanno incontrato sotto l'oceano. Altre scoperte divertenti includono ragni marini giganti, granchi di roccia appuntiti e pesci tripode che 'si appoggiano sopra il fondo su raggi estesi delle loro pinne pelviche accoppiate e code'.

Circa un terzo delle creature che hanno raccolto sono specie precedentemente sconosciute, ha detto il ricercatore capo al Guardian.

Gli animali di acque profonde sono noti per il loro aspetto strano e talvolta terrificante. Ma le antiche creature che dimorano ancora più in profondità nella zona abissale sono difficilmente riconoscibili da quelle che siamo abituati a vedere più vicino alla superficie.