Immagine: Bachware / Wikimedia Commons

Finora è sfuggito agli umani, ma il segreto dell'immortalità potrebbe risiedere nelle mani - no, nei tentacoli - di una specie di medusa che si trova comunemente nel Mar Mediterraneo.



IlTurritopsis dohrniio 'medusa immortale' è più piccola di un'unghia e ha uno stomaco rosso vivo chiaramente visibile. Ma la parte affascinante è la sua capacità di estendere il suo ciclo di vita: la minuscola medusa cresce fino a diventare un adulto completamente formato e poi, invece di morire, può tornare a uno stadio immaturo, ricominciando il processo da capo!



Le meduse iniziano come piccole larve, che si depositano sul fondo del mare e formano una colonia di polipi. I polipi alla fine si trasformano in meduse geneticamente identiche che si staccano e diventano adulti sessualmente maturi che nuotano liberamente in poche settimane.



Se gli adulti immortali si ammalano o si feriscono, possono tornare al loro stato di polipo e ricominciare il ciclo di sviluppo.

giphy-73

In teoria, possono farlo indefinitamente, ma il comportamento è stato osservato solo in laboratorio, quindi ci sono ancora molte cose che non sappiamo. Inoltre, le meduse possono ancora morire in natura se vengono mangiate dai predatori o devastate dalla malattia prima che possano regredire completamente.



Le meduse regrediscono alterando le loro cellule in un raro processo chiamato transdifferenziazione: in pratica, le cellule specializzate per una cosa vengono trasformate in nuove cellule con una specialità completamente diversa. I ricercatori non sanno ancora molto sulla specie, ma il processo potrebbe avere potenziali applicazioni per la medicina umana.

GUARDA IL PROSSIMO: Lion vs. Buffalo: When Prey Fights Back