Immagine: Entomologia sistematica

Questa formica preistorica ha pugnalato la sua preda con un corno di metallo- e poi ha succhiato il loro sangue.

I ricercatori hanno trovato la formica racchiusa nell'ambra e hanno stimato che risalga a 98 milioni di anni fa, quando i dinosauri camminavano sulla terra. Hanno chiamato la nuova specieLinguamyrmex vladi, la parte 'vladi' in riferimento al Dracula originale.



A differenza delle formiche tradizionali, queste formiche avevano due grandi lame mandibolari rivestite di peli che avrebbero attivato un avvertimento quando la preda passava. Quando le lame erano innestate, lanciavano efficacemente le loro prede in aria e le impalavano su un corno di metallo dall'aspetto mortale. Le mandibole avevano tubi incavati che potevano aver inserito sotto la pelle della preda per aspirare l'equivalente del sangue degli insetti.

fonte

'Fino a quando non troviamo un esemplare con la preda intrappolata, che è probabilmente una questione di tempo, dobbiamo fare congetture', ha detto a Josh Gabbatiss l'autore principale dello studio Phillip Barden presso il New Jersey Institute of Technology. New Scientist .

L'insetto è stato scoperto nell'ambra in una miniera nella valle Hukawng del Myanmar. Gli scienziati hanno utilizzato un intero arsenale di apparecchiature per studiare questa creatura unica, inclusi raggi X, scansioni TC e tecniche di microscopia ottica.

Questa non è la prima formica vampirica mai scoperta- secondo il Smithsonian , altre cinque specie di queste 'formiche infernali' sono state studiate negli ultimi due decenni, con la prima identificata negli anni '20.

Lo studio completo è stato pubblicato in Entomologia sistematica .

GUARDA IL PROSSIMO: Incredibili creature dell'era glaciale che erano più grandi della vita