Potrebbe sembrare un cucciolo che si scatena nell'erba, ma guarda più da vicino. In realtà è un piccolo diavolo della Tasmania

z5fku



'Levi ha otto mesi ed è ora che inizi a vedere il grande mondo esterno, ma non ne è molto sicuro', Tim Faulkner, capo dell'Australian Reptile Park e Devil Ark detto Australian Geographic .

Possiamo tutti relazionarci, Levi.

'Ecco perché mi sta inseguendo: vuole tornare nella sua borsa! Ma ha bisogno dell'esercizio ', ha aggiunto. Faulkner è stato nominato Australian Geographic's conservazionista dell'anno nel 2015.

Devil Ark è un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata a preservare la sopravvivenza del diavolo della Tasmania. La specie in via di estinzione è a rischio di estinzione per molti fattori, tra cui la malattia del tumore facciale del diavolo. La popolazione selvaggia dei diavoli della Tasmania è diminuita di oltre il 90% dal 1996, secondo il centro .

Levi fa parte di un programma di riproduzione in cattività presso Devil Ark per salvare il diavolo della Tasmania dall'estinzione. Attualmente ci sono più di 150 diavoli sani nelle strutture ruspanti di Devil Ark.

z5h2q

I diavoli della Tasmania sono il più grande carnivoro marsupiale sopravvissuto al mondo. Una volta si trovava in tutta la terraferma dell'Australia, ma ora si trova esclusivamente in Tasmania.