Sotto le profondità oceaniche più profonde si nasconde una varietà di creature bizzarre e spaventose, ma forse nessuna è così visivamente sgradevole come il blobfish.



Alcune creature come la rana pescatrice vantano esche luminose e denti enormi. Altri, come il mangiatore nero, ingurgitano pesci il doppio delle loro dimensioni. Poi c'è il blobfish, uno dei pesci dall'aspetto più strano di tutti.

Il blobfish è un pesce peculiare originario delle acque profonde intorno all'Australia e alla Nuova Zelanda, e difficilmente potrebbe sembrare più brutto. Simile a qualcosa di simile a un vecchio burbero, il blobfish è probabilmente il pesce più brutto dell'oceano, se non l'animale più brutto del mondo.

Tuttavia, appaiono così 'brutti' solo quando sono fuori dall'acqua. Sott'acqua sembrano simili ad altri pesci:

Blobfish sott'acqua. Foto di NOAA / MBARI - http://www.mbnms-simon.org/other/photos/photo_info.php?photoID=193 , Dominio pubblico, Link

Tuttavia, in superficie, si trasformano in orribili mostruosità. I Blobfish risiedono naturalmente a profondità comprese tra 2.000 e 3.900 piedi sotto la superficie dell'oceano, dove la pressione è da 60 a 120 volte maggiore della pressione a livello del mare, rendendo le vesciche natatorie piene di gas generalmente utilizzate per la galleggiabilità assolutamente inefficienti. Invece, i blobfish hanno una carne leggermente meno densa dell'acqua, che consente loro di galleggiare sopra il fondo del mare.

Come puoi immaginare, quando la carne è meno densa dell'acqua di mare, appare abbastanza diversa fuori dall'acqua. Quando queste creature vengono sollevate in superficie dall'abisso senza luce, i loro corpi gelatinosi si espandono in forme simili a macchie.

Guarda questo raro filmato di un blobfish vicino al fondo del mare:

GUARDA IL PROSSIMO: Il grande squalo bianco attacca il gommone