Questo fantastico filmato mostra un polpo che si impegna in una passeggiata straordinariamente simile a quella umana.

Questo polpo unico fa qualcosa che molte altre creature del mare profondo nel suo ambiente possono essere osservate mentre fanno: trasportare i gusci delle noci di cocco e altri accessori mentre 'camminano' sul fondo dell'oceano.



Per quanto divertente e bizzarro possa sembrare questo comportamento, si scopre che fa tutto parte di una strategia piuttosto intelligente. Alcuni polpi raccolgono effettivamente gusci di cocco scartati da utilizzare come rifugi protettivi in ​​aree aperte del fondo marino dove sarebbero altrimenti vulnerabili ai predatori.

Gli intelligenti cefalopodi si nascondono sotto i gusci o, se hanno due metà come quella in questo video, si arrampicheranno anche all'interno e chiuderanno entrambi i pezzi!

Potrebbe essere considerato un uso di strumenti, qualcosa di solito considerato un tratto unicamente umano?

Il biologo marino James Wood ha detto al National Geographic che, 'se hai intenzione di dire [il polpo che trasporta cocco è] uno strumento, allora tutto ciò che trasporta o utilizza un altro oggetto per la protezione utilizzerà strumenti', dice. 'Devi tracciare la linea da qualche parte.'

Cosa pensi?

Ilil filmato mostra il piccolo polpo 'che trasporta due metà di una noce di cocco nelle sue' braccia 'e usa gli altri tentacoli come gambe per camminare sul fondo dell'oceano. La specie Amphioctopus marginatus è meglio conosciuta come 'polpo al cocco' per via della sua abitudine di utilizzare noci di cocco e conchiglie per proteggersi ', come descritto da Newsflare .

Video:


Ecco un altro fantastico avvistamento di un polpo che si muove attraverso il fondo dell'oceano con una conchiglia:

via Gfycat

GUARDA IL PROSSIMO: Le più terrificanti creature del mare profondo mai scoperte