Immagine: Belgianchocolate, Flickr

La ricerca mostra che non solo i babbuini maschi commettono l'infanticidio per riprodursi più rapidamente con i compagni, ma anche il feticidio.



I babbuini sono primati terrestri che abitano tipicamente boschi aperti e praterie in tutta l'Africa. La maggior parte di questi animali vive in gruppi gerarchici con una media di cinquanta individui e tutti i membri aderiscono strettamente alle relazioni di dominanza stabilite tra i maschi.



Storicamente, babbuini, leoni e delfini hanno tutti mostrato episodi intermittenti di infanticidio al fine di accelerare i cicli di riproduzione individuali. I babbuini sono più inclini a questo comportamento e i maschi occasionalmente uccidono il lattante di una femmina per riportarla più rapidamente alla fertilità, consentendogli così di riprodursi con lei e di produrre una prole propria.

La ricerca sui babbuini nel Parco Nazionale di Amboseli, in Kenya, ha rivelato che il comportamento è aumentato in modo esponenziale tra i gruppi di babbuini che contengono un numero inferiore di femmine fertili. L'aspetto più sorprendente dello studio ha mostrato che i babbuini non stavano solo commettendo un infanticidio, ma anche un feticidio.



Immagine: Richard Bartz, Wikimedia Commons

È stato confermato che non solo i babbuini uccideranno la prole di altri maschi, ma attaccheranno anche le femmine incinte e le faranno abortire. Quelli che in precedenza erano considerati episodi periferici di violenza interpersonale ora sono comportamenti sessuali identificati scientificamente.

Mentre i maschi in genere devono aspettare un anno prima che una madre incinta o che allatta sia pronta a concepire di nuovo, uccidere un bambino che allatta o forzare un aborto riduce questo periodo di tempo a una media di quaranta giorni.

'In situazioni in cui i maschi hanno poche opportunità, ricorrono alla violenza per ottenere ciò che è necessario per sopravvivere e riprodursi', autore e studente laureato Matthew Zipple ha riferito a Science Daily . 'Quando le opportunità riproduttive abbondano, questo comportamento è meno frequente.'



Lo studio completo è pubblicato nel Atti della Royal Society B .

A volte i piccoli di babbuini vengono uccisi come danno collaterale durante una battaglia tra maschi adulti, come si vede nel video qui sotto di Smithsonian: