Immagine: Bernard Dupont, Flickr

Mentre gli elefanti africani sono stati a lungo al centro della crisi globale dell'avorio, la popolazione di elefanti asiatici sta raccogliendo un crescente interesse, provocando la morte di alcuni degli elefanti più piccoli del mondo.

Gli elefanti asiatici sono attualmente elencati come minacciati dall'Unione internazionale per la conservazione della natura attribuiti a un calo della popolazione del 50% negli ultimi sessant'anni. Questa specie di elefante raggiunge una media di otto piedi di altezza, che è piccola rispetto ai loro parenti africani alti 10-15 piedi. L'elefante pigmeo del Borneo è il più piccolo elefante asiatico di tutti - raggiunge una media di due piedi di altezza.



Recentemente a Sabah, in Malesia, due elefanti del Borneo sono stati trovati uccisi per le loro zanne. Uno degli elefanti di nome Saber aveva zanne dalla forma insolita ed era stato recentemente al centro della scienza e dei media nei mesi precedenti al suo sterminio.

Immagine: Shankar S., Flickr

I conservazionisti e gli investigatori hanno ipotizzato che il crescente interesse per le zanne di elefante asiatico potrebbe essere attribuito alla loro rarità e al possibile valore di mercato più elevato. Solo gli elefanti asiatici maschi hanno le zanne, rendendo il loro sfuggente avorio molto più costoso.

La Cina funge da destinazione principale per i prodotti avorio illegali e sebbene abbiano promesso di emanare un divieto a livello nazionale sul commercio di avorio entro la fine dell'anno, gli ambientalisti sono scettici sulla loro efficacia per la sua applicazione.

Gli elefanti del Borneo sono le specie di elefanti più minacciate di estinzione a causa delle loro dimensioni uniche in miniatura e della gamma geografica limitata. Mentre il degrado dell'habitat dovuto all'attività umana e l'eccessiva deforestazione sono stati storicamente i principali nemici di queste minuscole creature, il bracconaggio è ufficialmente diventato una minaccia imminente.

La consapevolezza che anche i più piccoli elefanti del mondo sono stati specificamente presi di mira per le loro zanne la dice lunga sulla crescente profondità della crudele crisi mondiale dell'avorio.